Archivio per categoria: ai GRUPPI DI LETTURA

RECENSIONE: Massimo Montanari “La fame e l’abbondanza – Storia dell’alimentazione in Europa”

La questione identitaria è al centro di tendenze, affermazioni di appartenenza e proposte dei gruppi sociali e politici negli ultimi decenni. Nella società cui apparteniamo in quanto omologati nella funzione del consumo, lo sforzo di un’autodefinizione autentica può essere improbo e velleitario, se non ricondotto alle consuete pratiche di commercio viziato. Tuttavia, definire la propria […]

Rassegna Stampa Libraria – 9 giugno 2024

L’idea che abbiamo di Europa avrebbe bisogno di un costante riepilogo delle sue azioni dalle ricadute positive su territori e persone. Generalmente, non ci sono presenti i finanziamenti alle infrastrutture energetiche, urbane, trasporti, ospedali, scuole, piccole e medie imprese che l’UE eroga in maniera diffusa e consistente da anni. La politica interna non trova vantaggio […]

FORMAZIONE – IL LIBRO: enigma polisemico

Il LIBRO – enigma polisemico – L’insieme di fogli di varia natura, sui quali si sono esercitate le pratiche della scrittura e dell’illustrazione, vergata a mano oppure stampata, ordinati e tenuti assieme da una cucitura oppure incollati e custoditi da un apposito involucro, più o meno rigido, detto ‘copertina’: il LIBRO. Una sintesi portentosa, estrema […]

Rassegna Stampa Libraria – 2 giugno 2024

L’incedere inarrestabile delle tecnologie legate alla cosiddetta intelligenza artificiale, la sempre più ampia diffusione del loro utilizzo e l’acceso dibattito, ultimamente anche giuridico, amplificano l’apprensione generale in merito al grado di autosufficienza di queste tecnologie, tale da rendere superflua la presenza umana. L’attuale discussione coinvolge a vari livelli la classe intellettuale. Si confrontano sul tema […]

RECENSIONE: Joseph Roth “La quarta Italia”

La grande letteratura del primo Novecento vide tra i suoi protagonisti Joseph Roth. Originario della Galizia, Roth divenne emblema del carattere mitteleuropeo nel momento degli epocali trapassi. Spesso viene evidenziata la disposizione nostalgica della sua attività letteraria anche se, a nostro avviso, tale disposizione fu l’indiretta conseguenza di uno sguardo particolarmente lucido sul presente in […]

Rassegna Stampa Libraria – 26 maggio 2024

Nella retorica politica recente, imperversa lo slogan “aiutiamoli a casa loro”. Ci si riferisce ovviamente al continente africano, del quale in genere si conserva un’idea sommaria e periferica, se non viziata da secoli di colonialismo. La raccolta di saggi L’Africa e il mondo di Anne Lafont e François-Xavier Fauvelle (ADD Editore, traduzione Marco Aime, Andrea […]

RECENSIONE: Paolo Maurensig “L’ultima traversa”

Com’è proprio della grande letteratura, ogni romanzo di Paolo Maurensig sviluppa la qualità narrativa al punto da sostanziarsi in un luogo di transazione, in una vera e propria soglia. Le sue consuete ambientazioni musicali o scacchistiche non sono perciò da intendersi legate ad uno scopo di generica suggestione. Maurensig è uno scrittore antico, un architetto […]

Rassegna Stampa Libraria – 19 maggio 2024

C’era una volta in Italia, verso la fine della seconda guerra mondiale, l’esercito americano. Sono molte le memorie della disponibilità alimentare che accompagnò l’avanzata: sigarette, cioccolata e … bacon. In quel periodo, la fame inventò un piatto nel quale con il passare del tempo gli italiani si riconobbero sempre di più: la carbonara. In quel […]

RECENSIONE: Marco Bosonetto “Il sottolineatore solitario”

Marco Bosonetto è un insegnante e scrittore originario di Cuneo. Ha esordito nel 1998 con il titolo Il sottolineatore solitario. Dell’esordiente mantiene intatte le caratteristiche, soprattutto una certa energia dominata con fatica e scarso polso. Si tratta di un romanzo visionario dalle finalità decisamente pop, nel quale i libri (nonostante il titolo) occupano uno spazio […]

Rassegna Stampa Libraria – 12 maggio 2024

Nel XVIII secolo, Edmund Burke (politico, filosofo e scrittore) affermò nel suo Pensieri sulle cause dell’attuale malcontento (1770): «Quando i malvagi si uniscono, i buoni devono associarsi. Altrimenti cadranno uno ad uno, un sacrificio spietato in una lotta disprezzabile». In Il canto del profeta, lo scrittore irlandese Paul Lynch (66thand2nd, traduzione Riccardo Duranti) immagina le […]