Tag Archivio per: Marcel Proust

Articoli

Rassegna Stampa Libraria – 14 aprile 2024

Ogni nostro atto, pensiero, sentimento e azione è preceduto, contenuto, informato, velato dal mito. E se pensiamo all’amore, uno degli accadimenti veramente significativi della vita, non possiamo sottrarci alla complessità dell’antico mito di Amore e Psiche. Barbara Castiglioni, nel suo Amore e Psiche. L’enigma dell’amore (Marsilio) ci conduce attraverso le riscritture, gli adattamenti più importanti, […]

Rassegna Stampa Libraria – 3 marzo 2024

Frequentemente, solo un’unica opera determina la popolarità di un autore, tanto da rendere secondarie tutte le eventuali altre. È così per Luigi Serafini ed il suo Codex Seraphinianus, per Stefano d’Arrigo ed il suo Horcynus Orca, per lo scrittore Roberto Calasso e la sua opera unica articolata in più tomi, per Marcel Proust e la […]

RECENSIONE: Jeremy Eichler “L’eco del tempo”

In un primo momento dà l’impressione di una pubblicazione saggistica. Nel risvolto, l’autore viene presentato come storico, saggista, critico musicale, giornalista nonché insegnante. Titolo e sottotitolo (Quattro compositori, la guerra e l’Olocausto, la musica della memoria) forniscono con proprietà l’argomento trattato. La stessa ampiezza del libro, che consta di 430 pagine comprese di apparati, suggerisce […]

Rassegna Stampa Libraria – 27 novembre 2022

Notevoli le celebrazioni letterarie del 2022. Nel 1922 venne pubblicato Ulisse di James Joyce; nel 1922, Marcel Proust terminò la scrittura di Alla ricerca del tempo perduto; nel 1922, e precisamente il 15 novembre, ebbe i natali Giorgio Manganelli; esattamente cinquant’anni fa ci lasciava Ennio Flaiano. Personalità non riconducibile a descrizioni comuni, quella di Flaiano. […]

Rassegna Stampa Libraria – 30 maggio 2021

È proprio nel periodo di crisi che la radice della vocazione editoriale impone l’intervento divulgativo della conoscenza. Sono i momenti traumatici, personali e storici, a sollecitare la coscienza (per chi ce l’ha, ovviamente) e trasformano il pensiero in azione. Come non ricordare l’inizio di Einaudi, ad esempio, oppure l’avvio di Rizzoli. Pure durante il recente […]