Tag Archivio per: Neri Pozza

Articoli

Rassegna Stampa Libraria – 3 aprile 2022

La follia della guerra in corso viene esplicitamene giustificata affermando l’opposizione tra una civiltà orientale e una corrotta e ipocrita civiltà occidentale. Una tesi difficile da condividere dal momento che oggigiorno pare che nessuno al mondo possa dirsi immune dalle pratiche della corrotta e ipocrita civiltà occidentale, come nessuno al mondo può dichiararsi estraneo alle […]

Rassegna Stampa Libraria – 06 febbraio 2022

La condizione pandemica del Covid-19 ci affligge da almeno due anni. Essa ha riportato nel presente di ognuno di noi tutti i termini e le condizioni che, presenti con naturalezza nell’immaginario di chi ha qualche lustro sulle spalle (lavarsi le mani, non toccare oggetti esposti alla gente, le banconote e le monete non sono igieniche, […]

Rassegna Stampa Libraria – 19 dicembre 2021

Chiunque lo può constatare ormai, toccare con le proprie mani: i figli hanno meno benessere e prospettiva economica di chi li ha preceduti. Si presenta un vero e proprio dramma sociale. Prese di posizione? Nessuna. Reazioni reali e costruttive? Nessuna. Chiacchere? Troppe. Forse troppo impegnati a raschiare il barile oppure troppo terrorizzati per un’osservazione onesta? […]

Rassegna Stampa Libraria – 14 novembre 2021

In principio avevamo le conseguenze disastrose delle due guerre mondiali sulla schiena, ora la consapevolezza storica delle costanti distruzioni (dolorose quanto inutili) al seguito dei confronti fra Stati, la realizzazione della dimensione politica ormai veramente mondiale e l’emergere di nazioni notevolmente più influenti che nel passato, non può essere messa in discussione la necessità dell’Unione […]

Rassegna Stampa Libraria – 17 ottobre 2021

Siamo agli inizi di un nuovo ciclo economico e sociale. Gli assetti che hanno strutturato l’occidente dal termine del secondo conflitto sono esauriti, è sotto lo sguardo di tutti noi. Ora ci troviamo in una condizione divisiva fra privilegiati ed esclusi. E i privilegiati progressivamente sono in netta decrescita (anche per questioni letteralmente biologiche) come […]

Rassegna Stampa Libraria – 3 ottobre 2021

La nostra epoca di rivolgimenti comprende anche un ripensamento degli assetti, delle figure, dei ruoli, dei risultati, della dinamica economica. Per noi italiani, è sufficiente considerare che, ad esempio, il nostro welfare viene ora sorretto principalmente dai pensionati. Che generalmente le famiglie siano sostenute dalle pensioni dei nonni, nonostante le coppie si impegnino nel lavoro, […]

Rassegna Stampa Libraria – 19 settembre 2021

Nell’autobiografico La libraia del Cairo (Garzanti, traduzione di Bianca Bernardi) ritroviamo una vicenda rincuorante, per vari motivi. È la stessa autrice, Nadia Wassef a scrivere del suo libro e dell’avventura della libreria Diwan sulle pagine del Domenicale de il Sole 24 ore. Rincuora scoprire la concretezza della vita e della passione per i libri, narrate […]

Rassegna Stampa Libraria – 29 agosto 2021

La nostra epoca ci costringe ad una complessiva revisione. Canoni e modalità che hanno determinato finora il nostro modo di vivere sono giunti ad un drammatico “fine corsa” e si sono rivelati, in maggior parte, deludenti. È l’epoca della disillusione, resta inevitabile la riflessione su uno dei principi economici della società agonizzante: il mercato “libero”, […]

Rassegna Stampa Libraria – 11 luglio 2021

Nella consuetudine, siamo portati a pensare alla teoria come anticipo del cambiamento. L’esperienza insegna però che pratica e teoria si definiscono vicendevolmente, sono determinate l’una dall’altra. Nella raccolta di saggi intitolata Metromontagna. Un progetto per riabitare l’Italia, curata da Filippo Barbera e Antonio de Rossi (Donzelli) vengono raccontate le attuali esperienze di migrazioni interne, e […]

Rassegna Stampa Libraria – 4 luglio 2021

Ormai dovremmo esserci: l’emarginazione almeno trentennale dal mercato editoriale (sempre più mercato, sempre meno editoriale) della critica letteraria impegnata ma non ideologica, della critica letteraria capace ma non istericamente mediatica, dovrebbe aver raggiunto il punto della risacca. Fin dai tempi più remoti la produzione del panorama culturale è sempre stata connotata dalla moltitudine qualitativa, ma […]