Tag Archivio per: recensione

Articoli

RECENSIONE: Joseph Roth “La quarta Italia”

La grande letteratura del primo Novecento vide tra i suoi protagonisti Joseph Roth. Originario della Galizia, Roth divenne emblema del carattere mitteleuropeo nel momento degli epocali trapassi. Spesso viene evidenziata la disposizione nostalgica della sua attività letteraria anche se, a nostro avviso, tale disposizione fu l’indiretta conseguenza di uno sguardo particolarmente lucido sul presente in […]

Rassegna Stampa Libraria – 26 maggio 2024

Nella retorica politica recente, imperversa lo slogan “aiutiamoli a casa loro”. Ci si riferisce ovviamente al continente africano, del quale in genere si conserva un’idea sommaria e periferica, se non viziata da secoli di colonialismo. La raccolta di saggi L’Africa e il mondo di Anne Lafont e François-Xavier Fauvelle (ADD Editore, traduzione Marco Aime, Andrea […]

RECENSIONE: Paolo Maurensig “L’ultima traversa”

Com’è proprio della grande letteratura, ogni romanzo di Paolo Maurensig sviluppa la qualità narrativa al punto da sostanziarsi in un luogo di transazione, in una vera e propria soglia. Le sue consuete ambientazioni musicali o scacchistiche non sono perciò da intendersi legate ad uno scopo di generica suggestione. Maurensig è uno scrittore antico, un architetto […]

Rassegna Stampa Libraria – 19 maggio 2024

C’era una volta in Italia, verso la fine della seconda guerra mondiale, l’esercito americano. Sono molte le memorie della disponibilità alimentare che accompagnò l’avanzata: sigarette, cioccolata e … bacon. In quel periodo, la fame inventò un piatto nel quale con il passare del tempo gli italiani si riconobbero sempre di più: la carbonara. In quel […]

RECENSIONE: Marco Bosonetto “Il sottolineatore solitario”

Marco Bosonetto è un insegnante e scrittore originario di Cuneo. Ha esordito nel 1998 con il titolo Il sottolineatore solitario. Dell’esordiente mantiene intatte le caratteristiche, soprattutto una certa energia dominata con fatica e scarso polso. Si tratta di un romanzo visionario dalle finalità decisamente pop, nel quale i libri (nonostante il titolo) occupano uno spazio […]

Rassegna Stampa Libraria – 12 maggio 2024

Nel XVIII secolo, Edmund Burke (politico, filosofo e scrittore) affermò nel suo Pensieri sulle cause dell’attuale malcontento (1770): «Quando i malvagi si uniscono, i buoni devono associarsi. Altrimenti cadranno uno ad uno, un sacrificio spietato in una lotta disprezzabile». In Il canto del profeta, lo scrittore irlandese Paul Lynch (66thand2nd, traduzione Riccardo Duranti) immagina le […]

Rassegna Stampa Libraria – 5 maggio 2024

“Solvitur ambulando”. Che sia stato Sant’Agostino oppure Diogene di Sinope a dare una risposta così puntuale e definitiva non è dato appurare, ma una cosa è certa: ogni questione “si risolve camminando”. Il romanzo Tu sei qui di David Nicholls (Neri Pozza, traduzione Scilla Forti) si svolge interamente lungo il cammino che unisce la costa […]

RECENSIONE: Abraham B. Yehoshua “Il signor Mani”

La recente recrudescenza del conflitto israelo-palestinese si aggiunge ad una storia ormai lunga, dai risvolti drammatici. Tutto il mondo, turbato dalla crudeltà della guerra, prende posizione manifestando e schierandosi per una parte o per l’altra. Tuttavia, l’informazione generale circa il passato più o meno recente di questa lunga contrapposizione conflittuale e delle specifiche qualità delle […]

Rassegna Stampa Libraria – 28 aprile 2024

Il tempo nel quale viviamo ha appiattito le varie età della vita sul modello unico di uno pseudo-giovanilismo reiterato e insistente. Ormai, una volta usciti dal mondo del lavoro, dalla possibilità di relazionarsi permanentemente con un nucleo sociale storico, gli anziani vengono “rimossi”, perdono la possibilità della loro voce, della visibilità sociale; in pratica queste […]

Rassegna Stampa Libraria – 21 aprile 2024

Si rivela sempre rischioso cercare di definire una “fenomenologia del confine”. Il margine, la demarcazione, la frontiera conserva una propria brutale energia che pervade gli animi, scuote le coscienze, sobilla risentimenti, segreto che genera segreti. Ne sapeva qualcosa Sebastiano Vassalli, notevolel’agitazione provocata dal suo Sangue e suolo (Einaudi, 1985). La zona del confine si manifesta […]